Il meteo

” . . . sono nubi leggere e precise, trasparenti, capricciose, regali, che nascono e giocano intorno alle vette, svaniscono poi come personaggi volubili stanchi di una festa.”

[Fosco Maraini – Gasherbrum IV, la spendida cima]